Si è verificato un errore nel gadget

giovedì 15 marzo 2012

Libri iperborei

Helsinki, anni '70. L'addetto alle riparazioni Raimo Kytoniemi nutre un'insana passione per i film polizieschi. E' in quel genere che trova i suoi "colpi al cuore", quei film che "rivoluzionano le idee, cambiano la vita", dopo i quali "niente è come prima". Disoccupato da mesi, resta incollato alla TV fino a notte fonda, sordo alle necessità familiari, che lascia sulle spalle della moglie Ilona, esausta dal lavoro, incombenze domestiche e i due figli piccoli. Ma ecco che la passione sembra di colpo premiata, quando Francis Ford Coppola, per motivi di budget, sicurezza, e per le evidenti similitudini tra Sicilia e Finlandia, sbarca a Helsinki con Marlon Brando, Al Pacino, Robert Duvall e tutta la troupe per girare  Il Padrino". da Colpi al cuore 

E siete ancora lì che leggete le parole della retrocopertina di questo romanzo Iperborea (2006), di Kari Hotakainen? Non siete già corsi a comprarlo, o nella più vicina biblioteca per prenotarlo?


E poi, dopo soli tre anni, arriva il secondo romanzo tradotto in Italia, ed è ancora sorpresa, risata, malinconia, gioia pura di lettura, se così si può dire. Via della trincea, nuovo spaesato e delirante viaggio nella vita del nord. Una lotta quotidiana per sopravvivere tra l'indifferenza, coltivando un sogno che ha il dolcissimo sapore della follia.

"Nella mia guerra di morti ce ne sono stati parecchi, ma dato il suo carattere confidenziale non è possibile conoscerne la cifra esatta".

Grande casa editrice Iperborea, grandi autori e sorprese a non finire.

Leggete, leggete...

Nessun commento:

Posta un commento